SKY ALPS HOCKEY LEAGUE….SI PARTE

La Sky Alps Hockey League sancisce già un successo ancora prima dell‘ ingaggio iniziale. Dopo il ritorno alla Erste Bank Eishockey Liga, dove saranno trasmesse più di 50 partite, il canale Pay-TV si è assicurato il „title“ sponsor della Sky Alps Hockey League. L’accordo di sponsorizzazione è stato annunciato durante la conferenza stampa d’inizio stagione a Vienna.

La sponsorizzazione permette nuove opportunità
„Abbiamo trovato l’ultimo mattone mancante nella struttura della nostra lega con la Sky Alps Hockey League. I migliori team dell’Italia, insieme agli ex clubs della INL di Austria e Slovenia, così come le squadre di Klagenfurt e Salisburgo, costituiscono una piattaforma ideale per lo sviluppo dei giovani giocatori. Sono anche molto soddisfatto per le squadre in quanto noi, adesso, abbiamo trovato un nuovo partner con Sky“, riferisce Peter Schramm, „chairmen“ del neonato „Board of Governors“ della Sky Alps Hockey League.

„Sky non è il solo colpo per la Erste Bank Eishockey Liga, abbiamo anche trovato un grande partner per la Sky Alps Hockey League. Siamo estremamente orgogliosi di poter lavorare a stretto contatto con un brand molto forte e con un’azienda che ha una grande passione per l’hockey. Sky stava cercando una Lega con un grande numero di volti giovani e la sponsorizzazione aiuta a guidare professionalmente la nostra organizzazione con molta più efficienza„ dice Christian Feichtinger, general manager della Erste Bank Eishockey Liga. La EBEL è la responsabile per l’organizzazione e la realizzazione della Sky Alps Hockey League.

Walter Fink, Direttore Marketing di Sky Austria: „Con la Alps Hockey League e Sky, un nuovo ed innovativo formato incontra un’azienda conosciuta per il suo spirito di innovazione. Sono convinto che questa cooperazione porterà delle sinergie positive. Il nostro impegno nella Alps Hockey League è un altro mattone che rafforza la nostra presenza nell’hockey in Austria ed inoltre l‘ Alto Adige è un interessante mercato in cui vogliamo essere presenti.“

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
YouTube